Riparte la cultura

Con l’autunno prende l’avvio il nostro nuovo programma di visite culturali.
Per gli amanti dell’arte e del bello, ad ogni appuntamento, AuserFirenze riserva sorprese per la scoperta di  tesori sconosciuti o per un modo diverso di visitare quelli rinomati .Una cosa non cambia mai:
il piacere per i nostri Soci di  stare insieme e di condividere  passione e curiosità per la nostra città

29  Settembre
                                                                                 Chiese sconosciute

San Bartolomeo a Monte Uliveto
.

La chiesa è stata riconsegnata all’ ammirazione della città da poco tempo. Era stata, insieme al Convento, utilizzata dall’ Esercito  che vi aveva creato un ospedale.Al suo abbandono fu occupata da famiglie extracomunitarie e non, per ben 14 anni.  Liberata, e’ stata presa da alcune persone che con cura l’hanno riportata agli antichi splendori. Qui Leonardo dipinse l’Annunciazione, ora agli Uffizi, utilizzando il sagrato come sfondo. Vi è poi un cenacolo del Sodoma molto particolare.

                                                                           

                                                                                         Nuovi Musei
20 Ottobre
                                                              Il Nuovo Museo della Misericordia.

Non è la visita fatta tre anni fa. Allora vedemmo l’ingresso, la chiesa e la sala al primo piano. Questa volta visiteremo il NUOVO MUSEO, che tre anni fa era in costruzione. L’Arciconfraternita è ricca di opere d’arte, riunite in locali adiacenti alla sede di piazza del Duomo. La visita sarà guidata da Roberto Venzo, che opera nella struttura.

 

   24 Novembre
Raccolta Fondazione della Cassa di Risparmio di Firenze
.

Si possono ammirare molte opere d’arte, comprendenti macchiaioli, naturalisti e protagonisti del Novecento, ma anche opere di Giotto, Filippino Lippi , Perugino e Vasari. Per questa visita ci e’ stata data disponibilità per 25 persone, quindi si dovrà prenotare entro il 13 Novembre


15 Dicembre
                                                                                  Firenze oltre le mura

                                                                            San Donato in polverosa.

La parte ovest della città è ora più vicina con la tramvia T2, occasione per conoscerne la storia: annovera tre chiese che risalgono al 1000/1100 e ville di campagna di ricche famiglie fiorentine. Questa volta visiteremo San Donato in Polverosa con vicino quel che resta della villa Demidoff, ed il Ponte alle Mosse da cui partiva già dal 1280 la famosa corsa dei Berberi.

 

2018-08-31T21:35:23+00:00 31 agosto 2018|Attivita, Contenuti|