Una grande rete che guarda al futuro

Si è conclusa a Roma la Conferenza di Organizzazione.

Riportiamo  un passo della relazione conclusiva, quanto mai attuale, mentre per tutta la documentazione congressuale rinviamo al sito web di Auser nazionale
ww.auser1.it

“La Conferenza conferma la scelta delle attività organizzate a rete, a partire dalFilo d’Argento, per proseguire con l’educazione permanente, il volontariato civico e tutte le attività svolte dalle strutture territoriali. Un impegno particolare dovrà essere rivolto all’osservatorio pari opportunità e alla responsabilizzazione di tutte le nostre associazioni perché diffondano un pensiero libero e democratico, capace di contrastare l’ondata di violenza e femminicidi, nel rispetto delle diversità di genere. In questo quadro tutta l’organizzazione deve sentirsi impegnata a rispettare le norme antidiscriminatorie previste dallo Statuto ed a costituire gli osservatori laddove non ci sono.La modalità operativa fin qui operata ha dimostrato di essere la più adeguataper l’integrazione nel territorio e per la promozione del Welfare di comunità e,in particolare, per la realizzazione di progetti ai vari livelli dell’Associazione.Inoltre potrà consentire la presenza, a pieno titolo, nei percorsi di coprogrammazione e co progettazione con gli enti pubblici locali e nazionali”

2019-05-23T10:05:54+00:00 23 maggio 2019|Attivita, Contenuti|