Ambulatorio Solidale2020-06-09T11:50:39+02:00

AMBULATORIO SOLIDALE AUSER

SOSTIENI L’AMBULATORIO SOLIDALE DI AUSER FIRENZE!

DONA ORA CON:

Sul conto corrente di Auser Firenze

IBAN: IT83N0842502803000031151772

CAUSALE: “Ambulatorio solidale”

Vieni a trovarci in sede:

  • Dove: Piazza dei Peruzzi 2/A, 50122, Firenze
  • Da Lunedì a Giovedì> 9:30-13:00 | Mercoledì e Giovedì> 14:30 – 17:00

Quali sono le agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende?

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende possono essere di diverso tipo. Le aziende possono dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato (senza il limite dei 70.000 euro, come precedentemente previsto). Inoltre, sempre nel limite del 10%, nel caso in cui la deduzione superi il valore del reddito complessivo dichiarato al netto di altre deduzioni, la parte di deduzione non goduta può essere riportata nelle dichiarazioni successive, fino al quarto periodo d’imposta successivo (esempio, una donazione effettuata nel 2018 può essere scontata persino fino al 2023).

Per l’azienda donatrice, l’erogazione liberale segue il principio di cassa.

Quali sono le agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche?

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche sono di due tipologie. Le persone fisiche possono infatti scegliere se:

  • detrarre l’importo (per un massimo di 30.000 euro di donazione) al 30%, oppure
  • dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato.

Tra tutti gli enti, le Organizzazioni di Volontariato possono inoltre far applicare ai propri donatori una detrazione del 35%, sempre per un massimo di 30.000 euro di donazione.

Tra detrazione e deduzione si può affermare che chi ha un reddito maggiore di 30.000 euro ha maggior convenienza a dedurre. Si consideri il fatto che sarà la persona a scegliere quando compilerà la dichiarazione dei redditi del 2019 se applicare la deduzione o la detrazione: come per le aziende, in caso di applicazione della deduzione sarà possibile per il contribuente portare alle dichiarazioni future la parte di deduzione non goduta.

L’AMBULATORIO SOLIDALE AUSER FIRENZE

L’Auser Firenze aprirà a breve un ambulatorio medico gratuito per persone in difficoltà e prive delle risorse necessarie per accedere a visite mediche specialistiche.

Saranno presenti medici specialistici di varie discipline che verranno coinvolti tramite le collaborazioni già avviate con la Società della Salute e l’associazione ONLUS  OSMA dell’Ospedale SM Annunziata.

L’ambulatorio si rivolgerà a persone con o senza medico di medicina generale di riferimento (in ogni caso sarà sempre integrativo e mai contrapposto a quello del Medico di medicina generale).

Le visite si riferiranno a tutte le patologie tipiche di una popolazione disagiata quali, per esempio, quelle polmonari e delle prime vie aeree, ma un’attenzione particolare sarà dedicata alle patologie croniche.

LEGGI LE NEWS:

SE VUOI AIUTARCI A RENDERE POSSIBILE TUTTO QUESTO:

DONA ORA!

PUOI DONARE ATTRAVERSO:

Sul conto corrente di Auser Firenze

IBAN: IT83N0842502803000031151772

CAUSALE: “Ambulatorio solidale”

Vieni a trovarci in sede:

  • Dove: Piazza dei Peruzzi 2/A, 50122, Firenze
  • Da Lunedì a Giovedì> 9:30-13:00 | Mercoledì e Giovedì> 14:30 – 17:00

Quali sono le agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende?

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende possono essere di diverso tipo. Le aziende possono dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato (senza il limite dei 70.000 euro, come precedentemente previsto). Inoltre, sempre nel limite del 10%, nel caso in cui la deduzione superi il valore del reddito complessivo dichiarato al netto di altre deduzioni, la parte di deduzione non goduta può essere riportata nelle dichiarazioni successive, fino al quarto periodo d’imposta successivo (esempio, una donazione effettuata nel 2018 può essere scontata persino fino al 2023).

Per l’azienda donatrice, l’erogazione liberale segue il principio di cassa.

Quali sono le agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche?

Le agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche sono di due tipologie. Le persone fisiche possono infatti scegliere se:

  • detrarre l’importo (per un massimo di 30.000 euro di donazione) al 30%, oppure
  • dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato.

Tra tutti gli enti, le Organizzazioni di Volontariato possono inoltre far applicare ai propri donatori una detrazione del 35%, sempre per un massimo di 30.000 euro di donazione.

Tra detrazione e deduzione si può affermare che chi ha un reddito maggiore di 30.000 euro ha maggior convenienza a dedurre. Si consideri il fatto che sarà la persona a scegliere quando compilerà la dichiarazione dei redditi del 2019 se applicare la deduzione o la detrazione: come per le aziende, in caso di applicazione della deduzione sarà possibile per il contribuente portare alle dichiarazioni future la parte di deduzione non goduta.