La scrittura di sé è una pratica antichissima che già i greci adoperavano per prendersi in cura, ovvero “avere cura di sé”
Scrivere la propria storia educa allo sviluppo del proprio mondo interiore, stimola a ricordare, a concentrarsi, a ragionare partendo da se stessi
Il laboratorio promosso da Auser Firenze Q3 e tenuto dalla Dott.ssa Laura Carri,darà modo di far riscoprire i misteri legati al senso della propria storia che si ripresentano di fronte alle esperienze cruciali della vita: l’amore, la gioia, la felicità, il dolore, la morte, di cui ogni autobiografia racconta
La presentazione , aperta a tutti, si terrà:
Giovedì 3 Ottobre alle  17.30  al “Porto”
in Piazza Card. Elia Dalla Costa
I 10 incontri, riservati a 10 Soci Auser Firenze , si terranno nella stessa Sede con inizio il 10 Ottobre, ogni Giovedì